Croce Rossa Svizzera CRS

Organizzazioni non profit
Tutta la Svizzera
Esempi di pratica IKRK

Come si è giunti al reinserimento professionale? (prospettiva datore di lavoro)

Già in passato, la Croce Rossa Svizzera aveva permesso di svolgere dei tirocini a persone della Fondazione GEWA per l'integrazione professionale. La nostra esperienza è stata positiva. In qualità di Croce Rossa Svizzera, per noi è importante assumerci la responsabilità sociale. Circa un anno fa cercavamo qualcuno che ci sostenesse temporaneamente nell'ufficio del personale. Grazie alle esperienze precedenti positive con GEWA, ci siamo nuovamente rivolti a loro e ci hanno consigliato la signora S.. All'inizio la signora S. ha svolto un lavoro abbastanza semplice. Si è costantemente migliorata e ha assunto compiti più impegnativi. Siamo sempre stati molto fiduciosi e non abbiamo avuto grandi timori. GEWA ci ha informato in modo aperto e trasparente.

Come si è giunti al reinserimento professionale? (prospettiva collaboratrice)

In precedenza ero attiva nel settore della ristorazione e ho lavorato in una posizione dirigenziale quale Shift Supervisor. L'orario di lavoro a turni e l'atteggiamento verso i collaboratori mi hanno fatto riflettere e nel tempo hanno lasciato delle cicatrici sulla salute, motivo per cui non ho più potuto continuare a lavorare in questo settore. Ho sofferto sempre più spesso di paure, dubbi e di attacchi di panico, dovuti alla mia depressione. Anche pressioni e disturbi del sonno erano all’ordine del giorno. Grazie ad una certa forza di volontà, all'iniziativa e alla speranza, sono riuscita a superare tutto questo dopo un tempo relativamente breve. Oggi sono libera e incoraggio gli altri. Dopo il mio periodo alla Fondazione GEWA per l'integrazione professionale ho fatto uno stage presso la Croce Rossa Svizzera. Ho iniziato nell'amministrazione del personale. Dopo soli quattro mesi ho ricevuto conferma di un lavoro fisso. La direzione ha fornito risorse per creare un posto di lavoro per me. Nella mia attività attuale sostengo la direzione in questioni amministrative. Inoltre, organizzo eventi, redigo i verbali delle varie riunioni della direzione e mi occupo dell'intero processo di ordinazione. Dal mese di agosto 2016 svolgo una formazione part-time come impiegata e, se possibile, proseguirò una formazione per diventare assistente di direzione.

Esempi di pratica IKRK

Attraverso l’ufficio AI la signora S. è giunta alla Fondazione GEWA. Qui ha completato diversi mesi di formazione per migliorare le sue capacità di affrontare lo stress e sviluppare le sue competenze. L'obiettivo era quello di aumentare il carico di lavoro e migliorare le prestazioni. Dopo aver concluso con successo il perfezionamento professionale, GEWA ha trovato un posto di tirocinio presso la Croce Rossa Svizzera. Dal 01.01.2017 la signora S. è impiegata a tempo indeterminato con un grado di occupazione del 90%.

GEWA ha sostenuto la signora S. in tutti gli aspetti professionali. Dalla creazione del profilo professionale al CV e alla lettera di motivazione GEWA è stata al suo fianco. Ha anche organizzato uno stage adatto a lei. GEWA ha coordinato e discusso i contenuti del lavoro, le sfide e le attività della signora S. con la Croce Rossa Svizzera. Inoltre, GEWA ha sostenuto la signora S. nella ricerca di un adeguato perfezionamento professionale e ha organizzato soluzioni di follow-up con l'ufficio AI. GEWA ha anche istruito la signora S. su argomenti quali la responsabilità personale o l'attenzione sulle proprie risorse. GEWA ha negoziato e coordinato il processo di integrazione con il datore di lavoro e l'ufficio AI fino all'assunzione. In caso di problemi o domande, i job coach di GEWA sono i referenti del datore di lavoro.

Sfide e raccomandazioni del datore di lavoro

Si dovrebbe dare alla persona un po' di tempo, prenderla sul serio ma non assumerla immediatamente come collaboratore a tempo pieno esercitando eccessive pressioni. Il datore di lavoro deve avvicinarsi e osservare la resistenza della persona. Siamo stati informati da GEWA su tutti i collaboratori in modo aperto e trasparente. Di solito non ci sono grandi sorprese e ci affidiamo alle valutazioni e alle dichiarazioni di GEWA. All'inizio, tutto questo è uno sforzo in più, ma ripaga e ne vale la pena.

Esperienze personali (prospettiva collaboratrice)

All'inizio la mia sfida principale è stata quella di non mettere troppa pressione su me stessa. Mi sentivo insicura su molti punti a causa della mia mancanza di esperienza in campo commerciale. Sono anche una perfezionista. Tutto il team mi ha dato un caloroso benvenuto e mi ha accettata così come sono. Mi sento sempre molto a mio agio e integrata, non solo dai miei colleghi del reparto, ma da tutti i dipendenti. Tutti sono molto disponibili. Ascolto con attenzione i problemi e le domande. Sono felice di aver avuto questa opportunità e di lavorare per la Croce Rossa Svizzera. Tutti sono molto aperti e mi danno un feedback. Imparo qualcosa di nuovo ogni giorno e mi sento apprezzata dai miei superiori. L'equilibrio tra dare e avere è perfetto.